Stampa questa pagina

16:Gen

Esperienze di Misericordia nell’Anno Giubilare

Arde nel nostro cuore il desiderio di far conoscere il Volto misericordioso del Padre a tutti, ma in modo particolare ai giovani, speranza della Chiesa e della società. Con il nuovo anno abbiamo dato inizio, a Biancavilla (CT), il venerdì 15 e il sabato 16 gennaio 2016, ad un’evangelizzazione mensile di strada per i giovani. Nella Basilica S. Maria dell’Elemosina - Madre della Divina Misericordia che in questo Anno Straordinario Giubilare è Porta Santa, appositamente aperta nella notte per la missione di evangelizzazione, abbiamo iniziato l’evento a partire dalle h 22.00 con un breve momento di lode davanti al SS. Sacramento esposto. La benedizione del nostro pastore ci ha inviati, insieme al Gruppo Giovani “Con Maria Pietre vive”, in piazza e nei pub per incontrare i ragazzi sparsi nel centro cittadino. Dopo il momento iniziale di approccio, alla maggior parte di essi si annunciava l’amore di Gesù invitandoli ad incontrarlo in Chiesa: quanti accettavano, venivano accompagnati davanti a Gesù Eucaristia, aiutati a scrivere una preghiera e a consegnarla in un cesto posto ai piedi dell’Altare, mentre veniva loro data una Parola del Signore. Nel frattempo la Fraternità “Ecco tua Madre” e i ragazzi “Piccoli Amici di Maria” che per l’occasione hanno resistito al sonno, stavano in adorazione mentre le musiche facevano da sottofondo a brani della Paola di Dio e i canti di lode intercalavano i momenti di silenzio. Intanto il Padre insieme al Parroco si rendevano disponibili per un incontro, una parola, il Sacramento della Riconciliazione o solo per una benedizione o accogliere i giovani con un abbraccio. Tanti sono stati i giovani che nel week-end hanno fatto esperienza della Misericordia di Dio e per quanti hanno voluto lasciare il loro recapito, è stata proposta una continuità. Ringraziamo il Signore per questa meravigliosa esperienza dalla quale siamo stati arricchiti anche noi sperimentando che nel donare si riceve! La grazia del Signore si è estesa anche a Domenica 17 gennaio poiché abbiamo concluso la giornata di ritiro con la fraternità proveniente da diverse zone della Sicilia, dandoci appuntamento, nonostante l’improvvisa nevicata, in Piazza Roma nella Chiesa della Madonna del Rosario, dove ci ha accolti il Prevosto Don Pino Salerno, dando inizio al Pellegrinaggio mariano verso la Basilica, con una catechesi sul Giubileo. Processionalmente avvolti dal silenzio abbiamo varcato la Porta Santa della Basilica, accolti dallo sguardo tenero della Madre di Dio dell’antica Icona greco-albanese dalla quale ci siamo fatti accompagnare durante Celebrazione eucaristica all’incontro col Volto misericordioso di Dio.

Lunedì 18, nel clima del programma del Giubileo organizzato dal Comitato giubilare e in seno alle iniziative della Basilica, si è dato inizio ad una formazione mensile per gli adoratori della Chiesa di S. Gaetano, Cappella di Adorazione Eucaristica Prolungata, con un incontro di Ascolto Pregato della Parola o Lectio divina, dal tema “Eucaristia: Volto della Misericordia del Padre” tenuto da P. Carmelo Barbera e animato dal “Piccolo Gregge”. Dopo aver invocato lo Spirito Santo, fatta una lettura lenta e attenta del brano scelto dal libro del profeta Isaia del divino banchetto figura di quello eucaristico, abbiamo commentato la Parola con la Parola, gustando la bontà del Signore e prendendo coscienza del dono di una partecipazione attiva e consapevole all’Eucarestia celebrata e adorata.

Fraternità Piccolo Gregge dell’Immacolata

Eremo S. Maria delle Grazie – Altolia, Messina